World Wild Web, è questo il tema della XVIII edizione del Linux Day (la giornata nazionale del software libero), anche quest'anno ospitato dalla Biblioteca Comunale «Ruggiero» e articolato in due giornate: venerdì 26 e sabato 27 ottobre.

L'evento, gratuito e aperto a tutti (senza limiti d'età), è stato organizzato dal LUGCE (Linux User Group di Caserta), con la collaborazione di ELSA SMCV (The European Law Students' Association SMCV) e con il Patrocinio dell'Amministrazione Comunale di Caserta.

Di cosa parleremo? Tutela della privacy (riservatezza) e copyright (diritto d'autore) saranno al centro dell'attenzione. Non mancheranno però momenti operativi. Vuoi saperne di più? Ecco il programma dettagliato. Ti ricordiamo, tuttavia, che l'intera manifestazione si svolgerà presso la Biblioteca Comunale «Ruggiero», sita in Caserta, alla Via Capitano Laviano n. 65 (soltanto il sabato sarà possibile accedere dall'ingresso in Via Macello n. 7).

Cominciamo dal venerdì (26 ottobre). Tutta la mattina (dalle 10) potrai partecipare all'installation party. Insomma, venerdì mattina la pratica prevarrà sulla teoria! Sei curioso? Prova una distribuzione GNU/Linux e fermati per una chiacchierata. Non è rilevante il tuo livello di preparazione: sarai introdotto al software libero e tornerai a casa consapevole dell'esistenza di sistemi che potrai utilizzare gratuitamente per tutelare la tua privacy, la tua sicurezza e, in una espressione, le tue libertà digitali. Inoltre, se porterai il tuo computer (fisso o portatile, nuovo o datato), potrai provare una distribuzione GNU/Linux direttamente sul tuo dispositivo e, se vorrai, potrai anche installarla.

Venerdì pomeriggio e sabato mattina, invece, tratteremo nello specifico del World Wild Web, discuteremo insieme di privacy e copyright. In particolare, venerdì pomeriggio (26 ottobre), dalle 16:00 alle 19:00, il tema dominante sarà la privacy: approfondiremo gli aspetti salienti del GDPR (la normativa europea 'quadro' sulla riservatezza) e scopriremo insieme cosa sono i c.d. sistemi federati.

Sabato mattina (27 ottobre), dalle 10:00 alle 13:00, l'attenzione sarà concentrata sul copyright: sapremo qualcosa in più sulla famigerata (proposta di) direttiva sul diritto d'autore, che ha suscitato la protesta anche di Wikipedia, parleremo di modem libero e tenteremo di inquadrare la sempre più attuale problematica del DRM, cioè di quelle misure tecnologiche che con il pretesto di proteggere il diritto d'autore limitano la fruibilità delle opere digitali regolarmente acquistate.

Per ottenere maggiori informazioni, collegati a https://lugce.it/linux-day/2018 o iscriviti al forum (https://forum.lugce.it).

Articolo precedente